Crea la tua brand identity

Per creare un brand di successo, devi sapere chi sei, cosa ti differenzia dagli altri, quali sono i tuoi valori e come intendi farli percepire al mondo, stabilendo i tuoi obiettivi e quelli dell’azienda.

La brand identity racchiude i concetti espressi poc’anzi, è l’identità del tuo brand, come esso viene percepito dai consumatori attraverso comunicazione, grafica e promozione.

L’epoca attuale vede una concorrenza di mercato spietata, sempre più ampia ed agguerrita, e risaltare è sempre più complicato: non basta più un prodotto di sicuro valore per emergere.

Un prodotto per vendere deve essere supportato e reso interessante all’interno di un panorama così variegato come quello odierno: un brand vincente riesce a comunicare emozioni, rendendo il cliente protagonista di un’esperienza che va al di là del mero prodotto commerciale.

Nel mondo della moda l’identità di un marchio è qualcosa che non può proprio essere sottovalutato, perché un capo d’abbigliamento può assumere i connotati della nostra personalità, definendo in parte chi siamo e come intendiamo la vita.

Alcuni brand nel tempo sono diventati delle vere e proprie icone, pilastri della cultura pop, che hanno segnato intere generazioni e periodi storici.

Soprattutto per i più giovani è facile legarsi ad un marchio in modo viscerale, identificando se stessi nel messaggio che esso esprime, ed uno degli obiettivi principali nella pianificazione dell’identità aziendale sarà proprio riuscire a rimanere fedeli nel tempo a quell’insieme di valori ed idee che hanno dato vita al brand.

Jean-Noel Kapferer, uno dei massimi esperti in materia di branding, ha formulato il “prisma della brand identity” per riassumere i sei elementi principali che la costituiscono

Secondo Jean-Noel Kapferer la brand identity è costituita da 6 elementi: fisico (le caratteristiche oggettive del brand, cosa offre), personalità (il carattere della marca), relazione (lo scambio simbolico di contenuti e significati legati alla marca), cultura (di cui la marca è espressione), immagine riflessa (il tipo di target che viene associato alla marca), auto-immagine (come il target percepisce se stesso).

Cosa serve per creare la brand identity?

Nome

Il nome dell’azienda è un aspetto fondamentale: dovrà essere semplice da ricordare ma non banale, in grado di raccontare qualcosa e suscitare emozioni.

Logo

È l’immagine aziendale, l’elemento visivo più importante che andrà ad incarnare lo spirito dell’azienda: un buon logo dovrà essere semplice, originale, eclettico e seducente.

Sito web

La tua vetrina online: dovrà essere coerente con la grafica del tuo brand, includere informazioni chiare e facilmente accessibile da tutti i device.

Social network

Per promuovere il tuo brand, non basta il sito: i social network sono un ottimo metodo per raggiungere tantissimi potenziali clienti.

Be Brand nasce proprio per questo: guidare un brand fashion in tutto il suo iter, che va dalla scelta del nome a quella del logo, stabilendo insieme al cliente la strategia comunicativa, analizzando la fattibilità del progetto e con la possibilità di realizzare piccole tirature.

Il suo obiettivo primario è quello di realizzare l’identità visiva di un marchio, il suo DNA, che deve permettere al pubblico di essere riconosciuto, che deve trasmettere fiducia ed essere in linea con il prodotto da vendere. È proprio attraverso l’identità visiva infatti che un brand fashion consente di distinguersi dagli altri concorrenti.

Be Brand inoltre si occupa anche del Social Marketing per il vostro brand, realizza il sito shop online, gestisce i marketplace, stampa etichette e packaging e produce anche gli espositori.

passa a BECOMEADV

Latest articles

spot_imgspot_img

Related articles

Leave a reply

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_imgspot_img