CASUAL FIT la nuova tendenza 2022

Qual è stata l’ultima volta che qualcosa di comodo e confortevole fosse anche completamente cool?

Con la pandemia abbiamo passato interi mesi chiusi in casa, interi mesi ad indossare leggings, tute e felpone oversize, e adesso che possiamo finalmente uscire, scopriamo che la tuta è diventato il must have dell’armadio di ogni donna, ma soprattutto nella moda streetwear in cui espressività e comodità si fondono in uno stile unico e senza schemi.

Sulla più grande piattaforma mondiale di ricerche di moda: Lyst, si è infatti registrato un significativo incremento di ricerche del 104% per il pantalone della tuta grigio.

Dimenticate quindi le tute solo per andare in palestra e indossatele con le camicie, con i tacchi, con gli stivali o per uno stile più classico, con le vostre sneakers preferite.

Perché le tute sono diventate così popolari

La tuta fino a poco tempo fa veniva collegata a determinate subculture, oggi si è inserita per bene nello stile urban chic, tanto che i più importanti brand nazionali e internazionali come Prada e Dior stanno lanciando collaborazioni con brand sportivi come Adidas e Nike, per costruire insieme collezioni che seguano questo stile.

La tuta è un completo facile da accessoriare e all-in-one che è in egual misura pratico e chic, inoltre come le T-shirt bianche e un abito nero, le tute sono una tela bianca per aggiungere poi dettagli di stile che trasformeranno letteralmente un capo da monouso a multifunzionale.

La tuta può essere stilosa?

Negli outfit streetwear – assolutamente sì!

Anche se il celebre stilista Karl Lagerfeld diceva che: «Indossare il pantalone della tuta è un segno di sconfitta» basta fare un giro sui social per capire che le regole della moda sono cambiate, gli abiti sportivi sono comodi ma allo stesso tempo trendy.

In altre parole, l’idea è quella di mixare lo stile sportivo (che non richiede formalità!), mescolato con le classiche tendenze street senza dimenticare la comodità, come giacche, sneakers e capi in pelle.

Sembra complicato? La regola è coniugare comodità e libertà di movimento in look non solo per fare esercizio, ma anche per passeggiare in città, pranzare, prendere i bambini a scuola, partecipare ad eventi mondani e, perché no, lavorare in ufficio.

Il segreto di questa tendenza è combinare tagli creativi con tessuti morbidi, che mettono a proprio agio indipendentemente dall’ora o dalla temperatura della giornata.

Quali capi acquistare per essere cool anche in tuta

Per cominciare è meglio optare per pezzi neutri, nei toni del nero, bianco e grigio. Quando vi sentite più sicuri, potrete iniziare a mescolare colori più accesi, specialmente per le sneakers, e tagli più moderni.

Leggings

I leggings sono capi versatili e comodi, perfetti da indossare quando si deve trascorrere l’intera giornata in giro, o a casa. Stampati o semplici, possono presentarsi sotto forma di pantaloni o pantaloncini.

Questo tipo di abbigliamento si sposa bene con elementi più corposi robusti sulla parte superiore, come giacche e felpe oversize. Fantastici i leggings a vita alta, che definiscono la silhouette e si abbinano perfettamente ai crop top.

Joggers

I pantaloni jogger hanno guadagnato molto spazio nelle collezioni dei principali negozi di abbigliamento. Presenti in un’ampia varietà di tessuti e materiali, dai pantaloni della tuta al serge, con elastici e cordini in vita e una vestibilità più stretta alla caviglia sono estremamente comodi e pratici da indossare, in oltre danno particolare risalto alla scarpa.

Felpe con cappuccio

Una delle tipologie di tessuto più comode da indossare, la felpa ha guadagnato il suo spazio fuori casa e ha raggiunto la strada, rigorosamente con il cappuccio, dai colori anche brillanti e almeno di due taglie più grande. Ottime anche per comporre look a strati. Per aggiungere un tocco audace, può essere indossata con una giacca di pelle o una camicia aperta.

Latest articles

spot_imgspot_img

Related articles

Leave a reply

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_imgspot_img