OVERSIZE ANCHE PER IL PROSSIMO INVERNO

Per la maggior parte del 21° secolo, l’abbigliamento maschile, ma anche quello femminile è stato dominato da tagli skinny, si trovavano ovunque magliette super attillate e abiti sartoriali slim, solo negli ultimi anni, il pendolo della moda ha cominciato a tornare indietro.

È stata in parte una reazione a ciò che era il passato, e la tendenza oversize è andata di pari passo con l’ascesa della moda hip-hop e dell’athleisure. Le t-shirt lunghe e le felpe con cappuccio di Kanye West da una parte, e gli abiti fluttuanti di Kim Jones, Demna Gvasalia, Patrick Grant e Virgil Abloh dall’altra.

Fino poi ad arrivare al 2020 e al 2021, anni in cui la pandemia da coronavirus ci ha costretto per mesi a casa e ha imposto un’unica regola: la comodità, e lo stile oversize è l’emblema di comodità, intimità e stile.

The Bigger The Better

Se dovessimo pensare ad uno slogan per l’oversize e per l’attuale stato d’animo nell’abbigliamento sia maschile che femminile sarebbe qualcosa di simile a “The Bigger The Better”. I marchi di tutto il mondo sembrano optare per vestibilità più ampie, silhouette voluminose e proporzioni esagerate.

Lunghezze più lunghe, tagli più ampi e proporzioni generalmente più grandi toccano tutti i tipi di indumenti: le camicie sembrano più lunghe, i maglioni più grandi e più larghi, e anche gli accessori non sono immuni, cappelli più grandi e marsupi XL, che guadagnano terreno rispetto alle borse a tracolla.

L’abbigliamento oversize comunque non dovrebbe essere solo grande e largo, piuttosto si tratta di capi più lunghi e più larghi sì ma con le scollature, i polsini, gli orli al posto giusto che danno al capo struttura e coesione.

Consigli utili per outfit oversize

La chiave per distinguersi anche indossando un capo oversize, è indossarlo bene.

Gli abiti oversize possono intimidire, innescando ricordi di spalline extralarge e pantaloni a palloncino anni ’80. Tuttavia, questa tendenza sta tornando in un modo più raffinato.

Le silhouette voluminose sono davvero estremamente versatili, e non è detto che i capi indossati debbano essere tutti oversize, ad esempio, un maglione oversize può andare sopra una gonna midi, jeans, o anche un mini abito e pantaloni a gamba larga possono essere abbinati a una t-shirt casual o un crop top.

Solo i prescelti possono indossare un top informe abbinato a jeans oversize. Ecco perché è meglio non rischiare e non indossare mai più di un capo oversize per look.

Cerchiamo quindi di sovrapporre i vestiti con saggezza. Non lasciamo che la felpa oversize penda sopra tutto il resto, invece indossiamola sopra un vestito più slim o una gonna per aiutare a creare una silhouette meno squadrata e che non deformi completamente la linea del corpo.

Per evitare l’effetto sacco, consigliamo di enfatizzare il punto vita con una cintura. Potete anche lasciare alcune zone della pelle scoperte (si possono tenere le spalle fuori da un maglione allungato, oppure indossare una camicetta con scollo profondo, maniche arrotolate).

Quali colori indossare con un look oversize

Preferibilmente colori neutri e pastello: tutte le sfumature del bianco, del nero, del grigio e del beige. Dovreste stare attenti con i colori vivaci.

Accessori

La fase finale nella creazione di un perfetto look oversize è l’aggiunta di accessori appropriati. Uno dei periodi ideali dell’anno per aggiungere accessori ai vostri outfit è la stagione autunnale: siete liberi di scegliere tra cappelli a tesa larga, berretti alla moda, sciarpe enormi, borse della spesa extralarge. Non abbiate paura, la parola d’ordine è: sperimentare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Latest articles

spot_imgspot_img

Related articles

Leave a reply

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_imgspot_img